Zanzibar convivono due venti monsonici che si alternano durante l'anno e sono pressoché costanti: Kusi, monsone di sud-est, che soffia da aprile a novembre ed Kaskazi, monsone di nord-ovest, che soffia da dicembre a marzo.

Possiamo suddividere il clima di Zanzibar in tale modo:da marzo a maggio vi è la stagione delle grandi piogge, detta "Masika";da ottobre a novembre vi è la stagione delle piccole piogge, detta "Vuli";da giugno ad ottobre vi è la stagione secca;da novembre a marzo vi è la stagione calda.

Bisogna comunque ricordare che le stagioni non seguono un ritmo ben preciso ed è importante sapere che la parte occidentale dell'isola, dove si trova Stone Town, è di solito più umida e piovosa.

La parte est invece è molto ventilata e secca. Tale visibile aridità è dovuta anche alla conformazione geologica del territorio, per la maggior parte corallino.

La tabella sottoelencata riassume statisticamente la situazione climatica:

Tutti gli elementi, foto incluse, contenuti nelle presenti pagine sono realizzati dallo staff di

e sono coperti da copyright.

Qualsiasi utilizzo non autorizzato costituisce illecito penale.

Gen.

Feb. Mar. Apr. Mag. Giu. Lug. Ago. Set. Ott. Nov. Dic.  
27 27 27 26 26 25 24 24 25 25 26

27

Temperatura

8

8 7 5 6 8 7 8 8 8 8

8

Ore di sole

7 6 12 19 14 4 5 6 6 7 14  12
Giorni pioggia
78 66 138 386 249 62 45 43 51 88 220 158
 mm pioggia
  Primavera Estate Autunno Inverno
         
  Ottobre Gennaio Aprile Luglio
Temperatura media in gradi C 26 27 26 19
         
Temperatura media del mare in gradi C  25 26 29 27
         
Ore di sole giornaliere 8 8 6 8
         
Giorni di pioggia 11 8 12 6
         
mm di pioggia 128 94 232 46