a lunga, chilometrica spiaggia di Matemwe si trova sulla costa est di Zanzibar. E' una zona ancora non turisticizzata dove sono presenti solo alcuni hotel di medie dimensioni, molto cari tra l'altro.

E' una parte dell'isola molto isolata e difficile da raggiungere per via della strada non asfaltata e piena di grosse buche. E' tuttavia una meta ideale per chi sente veramente il desiderio di apprezzare profonamente la solitudine.

A poca distanza dalla spiaggia vi è l'isola di Mnemba, o meglio "l'atollo di Mnemba", come viene comunemente denominato.

Purtroppo è privato ed è vietato raggiungerlo se non si è ospiti dell'hotel. Il soggiorno su quest'isola è molto costoso ed esclusivo.

La natura nei dintorni di Matemwe non è rigogliosa in quanto il sottosuolo è corallino e quindi poco ricco di terra.

Tuttavia l'immensità del mare, la sabbia bianca e fina come borotalco e le altissime palme presenti, rendono anche questo luogo simile un sogno ad occhi aperti.

Il Reef

Il vicino atollo di Mnemba

Il mare nascosto

Tutti gli elementi, foto incluse, contenuti nelle presenti pagine sono realizzati dallo staff di

e sono coperti da copyright.

Qualsiasi utilizzo non autorizzato costituisce illecito penale.